Gli obiettivi

Il primario obiettivo dell’OITA è quello di fare chiarezza in uno scenario che appare confuso e nebuloso: non esiste infatti un elenco o un albo nel quale siano censite tutte le aziende – di logistica e autotrasporto – che si occupano del delicatissimo settore del trasporto degli alimenti.
Ottenuto questo risultato, anzi contestualmente, OITA promuove la ricerca, con l’obiettivo di creare nuove figure occupazionali e nuovi strumenti per il controllo della catena del freddo e della sequenza del delivery, coinvolgendo i costruttori di veicoli riguardo la sostenibilità, i carrozzieri sull’affidabilità degli allestimenti, gli enti certificatori sull’accuratezza delle procedure… e via dicendo, con il focus primario di fornire al consumatore la qualità nel trasporto che già pretende nella preparazione e nella confezione dei cibi.
Su questo sito – in questa sezione – riporteremo tutte le iniziative volte a perseguire questi obiettivi, denunciando, anche grazie a voi, ogni abuso e colpevole inefficenza.