WePickLockers: armadietti refrigerati per l’ultimo miglio del fresco

Continua la ricerca da parte di aziende e start-up di nuove soluzioni per la logistica dell’ultimo miglio di prodotti alimentari freschi e freschissimi.

Ispirandosi ai famosi Lockers di Amazon, gli armadi per il ritiro self-service dei prodotti acquistati online, che si stanno diffondendo a macchia d’olio anche da noi, Agromics, una start-up di Perugia, spin-off universitaria, ha messo a punto WePickLockers. Fresco fresco della medaglia d’oro nella categoria Logistica e Servizi del Macfrut Innovation Award 2017, WePickLockers si basa sull’uso di punti di ritiro con armadietti refrigerati modulari collocati in luoghi a elevata frequentazione (uffici, condomini, scuole, ecc.).

Il processo di acquisto e consegna prevede le seguenti fasi: il consumatore acquista i prodotti online e sceglie un punto di ritiro; i prodotti vengono consegnati in un armadietto del punto di ritiro dove sono conservati a temperatura e umidità controllate; il consumatore riceve il codice di apertura dell’armadietto via SMS; il consumatore ritira i prodotti quando vuole. I vantaggi sono quelli dei lockers generici: per chi consegna riguardano la possibilità di viaggiare in orari di minor traffico e con accesso alle ZTL; per l’acquirente la libertà di scegliere anche all’ultimo momento il tempo di ritiro.