Il metano dietro casaA Torino un nuovo impianto di rifornimento di gas naturale

(descrizione) È stato inaugurato, presso il quartier generale di Iveco a Torino, un nuovo impianto di rifornimento di gas naturale sia in forma compressa (CNG), sia allo stato liquefatto (LNG) per i mezzi industriali pesanti. Soluzione, quella dell’LNG, molto apprezzata dalle aziende di trasporto che operano nell’ambito della Grande distribuzione organizzata (Gdo) e nella movimentazione delle merci in regime di temperatura controllata. La realizzazione della nuova stazione rientra nelle attività previste dal memorandum d’intesa siglato nel 2017 da Iveco e Engie, uno dei principali player nei settori dell’energia e dei servizi, per promuovere la transizione energetica verso la decarbonizzazione del trasporto.
Ubicato presso la sede industriale del gruppo CNH Industrial, lungo la Strada delle Cascinette, in una zona strategica a est di Torino nel punto d’intersezione della rete autostradale con la tangenziale del capoluogo piemontese, l’impianto si sviluppa su un’area di oltre 5mila metri quadri. L’infrastruttura è composta da due erogatori di LNG e quattro di CNG (Gas Naturale Compresso), nonché da alcune colonnine di ricarica per veicoli elettrici, alimentate da un impianto fotovoltaico situato sul tetto del fabbricato.
La stazione è operativa dalle 6 alle 21 da lunedì a venerdì per il rifornimento a tutte le tipologie di veicoli con motorizzazione a gas naturale. Una sede della concessionaria Iveco Orecchia, dealer di riferimento di Iveco per la provincia di Torino e per la Valle d’Aosta, adiacente alla stazione, supporta la clientela nella transizione verso un trasporto sostenibile con un servizio completo, dalla vendita dei camion all’assistenza, fino al rifornimento di carburante.

Partner